Home
Mia posizione Geo
Extend Lingua
Extend Useful
Deutsche Bank
Bandiere
Mediabox[Modificare]
Dati tecnici[Modificare]
Capitale Washington
Struttura politica 51 Entità (Carta)
Abitanti 303824000
Urban Population 81%
Crescenza della Populatione 1.0%
Reddito pro Capite 44070$ / Anno
Lingue Inglese, Spagnolo, Inupiak, Navajo, Ojibwa, Yiddish
AreaConfigurazione Travel112 9629091 km²
Fuso orario UTC/GMT -6.00
DST (Ora legale): -5.00
AltezzaConfigurazione Travel112 ~ 537 m
Valuta USD (Dollar)
Codice di nazione US
Vicini CA, MX
Vehicle Registration Code USA
Top-Level Domain .us
Link esterni[Modificare]
Governo (en)
www.usa.gov
Guida per il viaggio (en)
www.lonelyplanet.com
Enciclopedia (en)
en.wikipedia.org
independent political entity

Stati Uniti

Ora locale: Configurazione Travel112Helptext

Notizie ed Avvertimenti

Securità

Editor: Italia, Ministerio degli Affari EsteriConfigurazione Travel112Helptext
Aggiornamento ultimo: 2010-04-26

In linea generale, occorre adottare particolare cautela, soprattutto durante le ore serali e notturne, in alcune zone considerate non sicure, situate all’interno dei grandi centri urbani. Al riguardo, va ricordato che la vita lavorativa e sociale americana termina prima di quell’italiana e che spesso i centri delle città si spopolano già intorno alle 18.00-19.00 creando difficoltà nel trovare mezzi di trasporto.
L’attuale situazione di sicurezza interna degli Stati Uniti presenta, a seguito degli atti terroristici dell’11 settembre 2001, potenziali ed accresciuti rischi di nuovi attentati soprattutto nelle grandi metropoli. Le Autorità americane hanno annunciato in varie occasioni di aver adottato o di essere in procinto di adottare un’ampia gamma di misure di prevenzione, che vanno dai controlli alle frontiere, alla sicurezza degli aeroporti e dei porti, dagli attacchi con mezzi chimici e batteriologici, alla protezione di centrali nucleari, delle infrastrutture civili etc.
Gli intensificati controlli di sicurezza potranno inoltre comportare tempi più lunghi e difficoltà maggiori nelle operazioni in aeroporto (check-in, passaggio al metal detector etc.), nonché per l’accesso a musei, edifici pubblici etc.

Avvertenze


L’arresto di automobilisti per violazione dei limiti di velocità (notevolmente inferiori a quelli italiani) o altre infrazioni stradali, è frequente.
Il tasso alcolico consentito è molto basso e la guida in stato di ebbrezza è punita con severità. Si consiglia, pertanto, di seguire scrupolosamente le istruzioni della Polizia in caso di fermo come ad esempio: non uscire dal veicolo; tenere le mani sul volante; mostrare i documenti richiesti, etc.

Si sono verificati ripetuti casi di truffa a danno di persone che, in previsione di un viaggio o di una vacanza a New York, hanno prenotato e pagato in anticipo l’alloggio tramite bonifico bancario o altri sistemi di trasferimento di denaro. Alla luce dei suddetti episodi si consiglia di:

- verificare attentamente l’effettiva esistenza e affidabilità delle strutture ricettive e/o degli appartamenti che si intendono prenotare;
- effettuare i pagamenti anticipati delle prenotazioni solo mediante carta di credito e mai con bonifici bancari o con servizi di trasferimento di denaro;
- diffidare delle offerte di alloggio a costi inverosimilmente bassi;
- prestare particolare attenzione nell’acquisto di articoli di elettronica e telefonia nei negozi di piccole dimensioni nei dintorni di “Times Square” poiché in alcuni casi gli oggetti acquistati sono risultati contraffatti.

Si consiglia infine di registrare i dati relativi al viaggio che si intende effettuare nel Paese sul sito: www.dovesiamonelmondo.it.

Normativa prevista per uso e/o spaccio di droga (leggere o pesanti):
la detenzione di sostanze stupefacenti, scoperte alla frontiera o durante controlli, comporta severe pene detentive e pecuniarie.

Normativa locale prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori: va ricordato che coloro che commettono all’estero reati contro i minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione) vengono perseguiti al loro rientro in Italia sulla base delle leggi in vigore nel nostro Paese.

In caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto) si consiglia di informare l’Ambasciata o il Consolato italiano presente nel Paese per la necessaria assistenza.


[1] 

HIV

Prevalence of HIV among adults aged >=15 years0.508%

Emergenza

Numeri di Telefono

Polizia Vigili del Fuoco Ambulanza Telefono cellulare (GSM)
911 911 911 911 / 112

Ambasciate e Consolati

Attention: As a citizen of the European Union, you can use the embassies and consulates of the other member states as well. You will find the list of represented EU states on our webpage Embassies and Consulates.


Stati Uniti => EsteroConfigurazione Travel112
Note: 113
EsteroConfigurazione Travel112 => Stati Uniti
Note: 53

Servizi Carte

Compagnia
American Express Diners Club MasterCard Visa Scopri EC/Maestro JCB

Trasferimento di denaro contante

Western Union[2]  and other companies are offering a worldwide service, to send money to friends or relatives within minutes to nearly every location in the world. Per location the stored agents will be shown. You can find the agents on the map also, as long a road map is available.
Alternatively you can send money online also, but this service is only from some countries[3]  available.


WeatherConfigurazione Travel112


Valori medi



Mezzi di trasporto

Traffic Rules

Right-Hand Traffic
If right-hand-traffic is unusal for you, take time and make breaks to become used to. Always bear in mind that you have to drive on the right side!
Limite Velocita'
  Città Highway Autostrada
15-45 m/h
55-75 m/h
55-80 m/h[4]
15-45 m/h
55-75 m/h
55-80 m/h[5]

  55-75 m/h[6]
55-80 m/h[7][8]
 
Right-Hand Traffic
Right-Hand Traffic

Linee aeree nazionali valutate

Stelle Linea aerea IATA ICAO
 Linea aerea di lusso Eos Airlines
 Linea aerea di lusso Frontier Airlines
 Linea aerea di lusso JetBlue Airways
 Linea aerea di lusso Midwest Airlines
 Linea aerea di lusso AirTran Airways
 Linea aerea di lusso Alaska Airlines
 Linea aerea di lusso Aloha Airlines
 Linea aerea di lusso American Airlines
 Linea aerea di lusso ATA Airlines
 Linea aerea di lusso Continental Airlines
 Linea aerea di lusso Delta Air Lines
 Linea aerea di lusso Hawaiian Airlines
 Linea aerea di lusso MAXjet Airways
 Linea aerea di lusso Northwest Airlines
 Linea aerea di lusso Southwest Airlines
 Linea aerea di lusso Spirit Airlines
 Linea aerea di lusso United Airlines
 Linea aerea di lusso US Airways

Salute

Informazioni di Salute

Editor: Italia, Ministerio degli Affari EsteriConfigurazione Travel112Helptext
Aggiornamento ultimo: 2010-04-26

Non sussistono particolari difficoltà per eventuali rimpatri d’emergenza sanitaria.
Si consiglia, comunque, di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese in quanto le spese medico-ospedaliere negli Usa sono molto elevate.


[9] 

Fattori di Sanita'[10] 

Descrizione
Water Access to improved drinking water sources: rural 94%
Access to improved drinking water sources: urban 100%
Sanitario Access to improved sanitation: rural 99%
Access to improved sanitation: urban 100%
Salute Prevalence of HIV among adults aged >=15 years 0.508%
Physicians density (per 10 000 population) 26.0
Hospital beds (per 10 000 population) 32
Life expectancy at birth (years) female 80
Life expectancy at birth (years) male 75

Calamità naturale

Vulcani attivi

Even if some volcanoes are not active today, we have to aware that given to their long livespan - most of them are only dormant. Nevertheless scientists are defining a volcano as extinct if it is not considered likely that he will erupt in the future.

Stati Uniti shows volcanic activity in some areas and their are written records (Quantity: 14) of volcanic eruptions.
altro...

 
Vulcani attivi: Mount Rinjani
Volcano[11]

Terremoto

In the last 200 years significant earthquakes (Quantity: 213) have occurred in Stati Uniti.
altro...

The GSHAP Global Seismic Hazard Map
This GSHAP map depicts the likely level of short-period ground motion from earthquakes in a fifty-year window. The map colors chosen to delineate the hazard roughly correspond to the actual level of the hazard. The cooler colors represent lower hazard while the warmer colors represent higher hazard. Specifically, white and green correspond to low hazard (0 - 8% g, where g equals the acceleration of gravity); yellow and orange correspond to moderate hazard (8 - 24% g); pink and red correspond to high hazard (24 - 40% g); and dark red and brown correspond to very high hazard ( ? 40% g).[12] 


Terremoto: Stati Uniti

GSHAP[13]

Tsunami Runup Areas

All coastal zones are endangered by tsunamis. They are mostly generated by strong earthquake or volcanic eruptions. But it is also possible that massive landslides or meteorites can cause a tsunami when they contact water. It's a precondition that the impact displaces vertically the surface of the ocean or other body of water.

During the last 100 years coastal zones of Stati Uniti were affected by tsunamis. Their are specific reports (Quantity: 3221) about tsunami runup areas.
altro...

 
Tsunami Warning
Tsunami Warning

Travel Preparation

Entrata ed Espatrio

Editor: Italia, Ministerio degli Affari EsteriConfigurazione Travel112Helptext
Aggiornamento ultimo: 2010-04-26

Documentazione necessaria all'ingresso nel Paese

Passaporto
: necessario

Viaggi all’estero di minori: la normativa sui viaggi all’estero dei minori varia in funzione delle disposizioni nazionali. Si consiglia di assumere informazioni aggiornate presso le Ambasciate o i Consolati del Paese accreditati in Italia, presso la propria Questura ed il proprio agente di viaggi.

Anche i minori possono beneficiare del "Visa Waiver Program - Programma di viaggio in esenzione di Visto" solo se in possesso di passaporto individuale, non essendo sufficiente né la loro iscrizione sul passaporto dei genitori, né il lasciapassare.
Nel caso in cui il minore sia iscritto nel passaporto di uno dei genitori, occorre richiedere il visto, qualunque sia il periodo di soggiorno negli U.S.A.
In caso di incertezza, si consiglia vivamente di farsi rilasciare - anche per viaggi di turismo o affari per periodi inferiori a tre mesi - un normale visto d’ingresso dai Consolati degli Stati Uniti, in quanto la relativa procedura comporta un controllo preventivo e in caso di concessione facilita l'ingresso in frontiera. Al riguardo si consiglia di consultare i siti www.usembassy.it e www.travel.state.gov.

Visto d’ingresso: per entrare negli Stati Uniti d’America in esenzione di visto "Visa Waiver Program” – Programma di viaggio in esenzione di Visto", occorre essere in possesso di uno dei seguenti documenti:
• passaporto elettronico, rilasciato a partire dal 26 ottobre 2006.
• passaporto a lettura ottica rilasciato o rinnovato prima del 26 ottobre 2005
• passaporto con foto digitale rilasciato fra il 26 ottobre 2005 e il 26 ottobre 2006
Per usufruire del programma "Visa Waiver Program" (Viaggio in esenzione di visto) è necessario:
• viaggiare esclusivamente per affari e/o per turismo
• rimanere negli Stati Uniti non più di 90 giorni
• possedere un biglietto di ritorno.
In mancanza anche di uno dei suddetti requisiti, è necessario richiedere il visto. Si ricorda che il passaporto deve essere in corso di validità e che la data di scadenza deve essere successiva alla data prevista per il rientro in Italia.
La proroga nel Paese oltre i 90 giorni, può compromettere la possibilità di usare nuovamente il programma.
Va tenuto ben presente che il soggiorno negli Stati Uniti sulla base del “Visa Waiver Program” non dà alcun titolo a svolgere attività lavorativa, anche saltuaria, se non in possesso di uno specifico visto. Queste attività sono considerate illegali e possono comportare l'espulsione e l'iscrizione nelle rubriche di frontiera, pregiudicando futuri ingressi nel Paese.
Tutti i cittadini italiani che entrano nel Paese, in esenzione di visto “Visa Waiver Program” o con visto USA di una delle seguenti categorie:
- B1/B2 affari o turismo per periodi di permanenza superiori ai 90 giorni o per sanare precedenti situazioni irregolari;
- F/M/J/Q -studenti, studiosi, ricercatori, scienziati, anche in ambito di scambi culturali;
- H/L/O/P- lavoratori temporanei;
- C1- in transito verso paesi terzi;
- C1/D -equipaggi d’aerei o navi;
- R- (religiosi);
- I - (giornalisti);
- E - (operatori economici e commerciali);
sono soggetti nell’ambito del programma US-VISIT all’acquisizione delle impronte digitali (indice sinistro e destro) e della fotografia digitale all’arrivo alle frontiere americane (aeroporti e porti e in futuro anche alle frontiere terrestri).

In base a recenti disposizioni, le autorità di frontiera, al momento dell'ingresso del visitatore, hanno la discrezionalità di limitare sul modulo I-94 il periodo di permanenza in USA di titolari di visti B1-B2 multipli di lunga durata. Coloro che superano tale durata saranno segnalati e futuri ingressi in USA potranno essere negati per un periodo variabile dai 3 ai 10 anni.

Al momento di partire dagli USA, accertarsi che la compagnia aerea (o l’Autorità di frontiera, in caso d’uscita via terra o marittima) ritiri il modulo I-94 attestante l’ingresso negli Stati Uniti (il mancato ritiro può far risultare negli archivi informatici dell’Autorità di frontiera una situazione illegale, pur essendo regolarmente usciti dal Paese).
Il programma US-VISIT prevede la registrazione automatica delle uscite, grazie alla verifica delle impronte digitali e della fotografia acquisite all’entrata, attraverso speciali “unità di lettura” (KIOSK) già installate in via sperimentale ai posti di controllo in uscita degli aeroporti di Baltimora e Chicago.

Si ricorda infine l'obbligo, per i possessori di "carta verde", di risiedere negli Stati Uniti per almeno 6 mesi nel corso dell'anno, e di segnalare alle autorità d'immigrazione le eventuali variazioni di residenza durante la permanenza nel Paese. Si sono già verificati problemi, a questo riguardo, per l'ingresso negli Stati Uniti di possessori di "carta verde" che risiedono stabilmente all'estero e non rispondono quindi ai requisiti citati.

Dal 12 gennaio 2009, per i cittadini degli Stati facenti parte del Visa Waiwer Program (VWP) che si recano temporaneamente negli Stati Uniti per turismo o motivi di lavoro, è obbligatorio registrare on-line (https://esta.cbp.dhs.gov. ) i propri dati utilizzando la procedura elettronica ”Electronic System for Travel Authorization” (ESTA). L’ESTA sostituisce la compilazione del modulo cartaceo I-94W e consente alle autorità degli Stati Uniti di effettuare il controllo sulle persone che hanno intenzione di entrare in territorio statunitense prima del loro imbarco su nave o aereo.
Si consiglia in ogni caso di consultare direttamente il sito Internet del Dipartimento di Stato USA: www.cbp.gov/travel

Le risposte che verranno fornite dal sistema “ESTA” potranno essere di tre tipi:

1)“Authorisation  Approved”, nel caso di concessione dell’autorizzazione. L’autorizzazione sarà valida per due anni o fino a quando il passaporto del viaggiatore non scade e consentirà la possibilità di effettuare più viaggi negli Stati Uniti senza che per ognuno di essi sia necessaria una nuova registrazione on - line ed una conseguente nuova autorizzazione;

 2)“Travel not Authorized”, nel caso di diniego dell’autorizzazione. In tal caso occorrerà rivolgersi al Consolato americano presso il quale è stata fatta richiesta per il visto per gli Stati Uniti;

 3) "Authorization Pending", nel caso in cui siano necessarie ulteriori informazioni ai fini del rilascio dell’autorizzazione.

Un’autorizzazione  “ESTA” (come già avviene attualmente in base al Visa Waiver Program) non garantirà un’automatica ammissione in territorio americano che sarà lasciata alla discrezionalità delle competenti autorità doganali e di frontiera.

Al fine di facilitare il processo di valutazione dei dati forniti con la registrazione, si consiglia di compilare il modulo ESTA non meno di 72 ore prima della partenza.

Per maggiori informazioni riguardo il programma “ESTA” si consiglia di consultare direttamente il sito internet: www.cbp.gov./travel.

Formalità valutarie e doganali: è opportuno dichiarare somme superiori a 2.500 Euro al fine di evitare contestazioni alla partenza.


[14] 

Corrente

Voltaggio Frequenza Spina elettrica
120 V
60 HZ
Type A:
Type B:

Referenze

4,5,8
On many Interstate highways of Hawaii the speed limit is 55 mph (89 km/h). 
6,7
In some states the speed limit is 8-24 km/h (5-15 mph) lower. 

Aggiornamento ultimo: 2009-12-03 00:59+01:00
Guida

Tutto su TRAVEL112 · Contatto · Riservatezza dei Dati Personali · Terms of Use · Politica Anti Spam · Disclaimer · Indice Pagina

© 2007-2018 TRAVEL112. Tutti i Diritti riservati